Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Dubbi ed Errori frequenti

Riportiamo i dubbi ed errori frequenti.

1. Quando visualizzo la mia scheda anagrafica tramite il portale FAST IT (nell’opzione “Visualizza la propria scheda anagrafica”) lo stato risulta “in altro ufficio” / “irreperibile”. Come posso aggiornare la mia registrazione?

É possibile aggiornare la propria situazione anagrafica, anche se lo status risulta IRREPERIBILE/IN ALTRA SEDE, nell’opzione “Richiedere l’iscrizione all’Anagrafe degli Italiani all’Estero”. La richiesta dovrà essere corredata dalla documentazione qui elencata.

 

2.  Ho richiesto l’iscrizione tramite portale FAST IT e lo status risulta: “In Lavorazione”. Cosa significa ?

Significa che la Sua richiesta è stata lavorata in prima fase ed è stato necessario richiedere conferme al Suo Comune. Il tempo di “lavorazione” di una pratica può variare a seconda del tempo impiegato dal Comune nel rispondere la nostra richiesta. Dopo 180 giorni è possibile richiedere informazioni via e-mail: sanpaolo.anagrafe1@esteri.it

 

3. Quando visualizzo la mia scheda anagrafica su FAST IT, anche se i miei dati sembrano essere aggiornati, lo stato di registrazione è: “non iscritto”:

Se nel campo “ISCRIZIONE AIRE” appare lo stato “Non iscritto” – ma l’indirizzo e gli altri dati sono aggiornati – l’interessato NON deve richiedere alcun aggiornamento. Questa informazione non sempre riflette la situazione reale per quanto riguarda l’iscrizione di chi NON ha inoltrato la richiesta di iscrizione tramite FAST IT (richieste più antiche/pratiche di cittadinanza concluse da noi/ecc.).

 

4. Il mio coniuge è già cittadino italiano, ma io ho appena ottenuto la mia cittadinanza jure sanguinis in Italia/in altro consolato. Come posso iscrivermi all’AIRE?

Inviare la documentazione necessaria (clicca sul link) via e-mail a: sanpaolo.anagrafe1@esteri.it

 

5.  Mio figlio minore, che è già cittadino italiano, vive con l’altro genitore brasiliano. Come posso aggiornare il suo indirizzo?

La richiesta deve essere inviata per e-mail – sanpaolo.anagrafe1@esteri.it  – con i seguenti documenti: modulo – clicca qui – compilato dal genitore straniero con cui vive il minore, firmato da entrambi i genitori, documento d’identità valido dei genitori e del minore, prova di residenza a nome del genitore straniero (meno di tre mesi), e documentazione rilasciata dal comune relativa alla cittadinanza del minore (se non ancora depositata presso questo consolato).

 

6. Quando cerco di visualizzare la mia situazione anagrafica tramite portale FAST IT riscontro un messaggio di errore che dice che per procedere devo essere un cittadino italiano iscritto all’AIRE . Tuttavia, la mia cittadinanza è già stata riconosciuta e sono registrato presso questo consolato. Cosa devo fare?

Questo errore di solito significa che la registrazione su FAST IT non è stata fatta con gli stessi dati presenti nel nostro sistema. L’associazione, che permette la visualizzazione della propria scheda anagrafica, può essere fatta solo quando i dati inseriti in FAST IT rispecchiano i dati presenti nella nostra Anagrafe Consolare. Se hai dubbi su quali siano i suoi dati di registro é possibile inviare un’e-mail con i suoi dati completi chiedendo conferma.

 

7. Sono registrato su FAST IT in un altro consolato, ma ora sono residente a San Paolo, come posso fare il cambio?

Per effettuare il cambiamento è necessario non avere nessuna richiesta in corso. In questo caso, basta cliccare sul pulsante “Comunicare la variazione della propria residenza” e cambiare la nazione/stato di residenza e la città. Apparirà il seguente messaggio:

“Attenzione, si sta cambiando Sede Consolare di riferimento. Sei sicuro di voler continuare? Premendo Ok sarete reindirizzati alla variazione Aire”. Cliccando su “Ok” la tua SEDE di appartenenza sarà cambiata.

 

8. Sto cercando di allegare tutti i documenti, ma i file superano il limite di 1Mega. Cosa fare?

Può essere necessario, per esempio, scansionare la documentazione in bianco e nero per ridurre le dimensioni dei file. Accedi al link cliccando qui per ulteriori consigli.

Controllate sempre il file dopo la scansione dei documenti per assicurarvi che tutti i documenti siano leggibili (specialmente le firme). Se i documenti non sono leggibili, la domanda verrà respinta. Tutte le domande devono essere presentate in formato pdf.

 

 9. Ho fatto una richiesta di prima iscrizione tramite FAST IT e lo status risulta “rifiutata” con il messaggio “Pratica già esistente”. Cosa fare?

Quando questo Consolato accetta una richiesta di prima iscrizione (le richieste che generano un codice AIRERR), attraverso FAST IT tutti i dati inseriti dal richiedente migrano alla nostra Anagrafe Consolare.

Se il nome del richiedente esiste già nel nostro database (anagrafe consolare) non siamo in grado di accettare tale domanda. Questo può accadere se il richiedente è sposato con un cittadino italiano già registrato presso il nostro Consolato, per esempio o se è già iscritto ma deve solo aggiornare la propria situazione anagrafica.

Se la richiesta è per la registrazione di cambiamenti di stato civile – figli, matrimonio, ecc. – sarà necessario seguire le disposizioni presenti nella sezione Stato Civile (clicca qui).

 

10. Mio figlio minorenne abita solo con me, ma l’altro genitore non vuole sottoscrivere la richiesta di iscrizione AIRE. Come devo procedere? 

Se la richiesta di iscrizione A.I.R.E. coinvolge un minore entrambi i genitori devono sottoscrivere la Richiesta di iscrizione. In tal senso, sarà necessario inviare anche il documento di identità del genitore straniero.

Qualora non risulti la firma di uno dei due genitori in tale Dichiarazione, il genitore che presenta l’istanza dovrà fornire al Consolato le ultime coordinate conosciute dell’altro genitore: contatto telefonico, indirizzo postale e/o e-mail. Altrimenti, egli/ella dovrà fornire – ove non già presente agli atti di questa sede – evidenza documentale dell’impossibilità di ottenere il consenso dell’altro genitore: ad esempio, per decesso o per provvedimento giurisdizionale interdittivo della sua genitorialità oppure perché il minore è stato riconosciuto da un solo genitore.

 

11. Voglio accedere a funzioni del portale FAST IT e mi è richiesto un PIN. Cosa devo fare?

Si precisa che le funzioni del portale che necessitano del PIN non sono ancora state abilitate dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e che pertanto non è possibile per gli utenti generare autonomamente il proprio PIN. Questo Consolato Generale pubblicherà sulla Home Page del proprio sito web un avviso specifico relativo al rilascio del PIN, non appena questo servizio sarà reso disponibile.

 

12. Ho presentato una richiesta di aggiornamento indirizzo che coinvolge anche mio figlio minorenne ma suo/a padre/madre non ha firmato la richiesta. Come procedere?

Se manca la firma/autorizzazione dell’altro genitore del figlio minorenne per aggiornare l’indirizzo di residenza del minore, si prega di inviare il seguente modulo (cliccare qui) insieme al documento d’identità del genitore firmatario.

 

13. Che succede se non mi iscrivo all’AIRE?

Se non ti iscrivi all’AIRE, potrebbero esserci delle conseguenze. Ecco cosa succede:

– Sanzioni: secondo la Legge n. 213 del 30 dicembre 2023, é prevista una sanzione fino a 1.000 Euro per ogni anno di mancata iscrizione all’AIRE, per un massimo di 5 anni. È importante notare che queste sanzioni si applicano solo ai cittadini italiani iscritti nell’Anagrafe della Popolazione Residente di un Comune in Italia che si trasferiscono all’estero e non ottemperano agli obblighi di iscrizione all’AIRE.

– Non ottieni tempestivamente servizi Consolari: tra gli altri, rinnovo od emissioni di documenti di viaggio/identità, certificazioni, assistenza.

– Diritti: l’iscrizione all’AIRE è anche necessaria per l’esercizio di importanti diritti p.es. elettorali, reperibilitá fiscale.