Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Divorzio

Le sentenze di divorzio devono essere presentate al Consolato italiano del luogo dove sono state emesse: pertanto, qualora siano state emesse in altro Stato estero, è necessario rivolgersi al Consolato italiano competente per lo Stato estero di emissione.

Le sentenze di separazione, non comportando modifiche di stato civile, non devono essere presentate al Consolato; se dopo la sentenza di separazione è intervenuta una sentenza di conversione della separazione in divorzio, è necessario presentare soltanto quest’ultima, seguendo le istruzioni che seguono.

Le annotazioni di divorzio sugli atti di matrimonio non possono essere utilizzate per registrare un divorzio in Italia: è sempre necessario presentare la documentazione completa, seguendo le istruzioni che seguono.

Per registrare un divorzio avvenuto in Brasile, gli italiani residenti in questa circoscrizione consolare e regolarmente iscritti all’AIRE devono inviare tramite posta con A/R all’indirizzo A/C Ufficio Stato Civile, Consolato Generale d’Italia in San Paolo, Avenida Paulista 1963, 01311- 300 San Paolo (SP) la seguente documentazione: