Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID19 - RIENTRI DALL’ESTERO DI CITTADINI ITALIANI O STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA: INFORMAZIONI AGGIORNATE AL 16 GENNAIO 2021

Data:

07/12/2020


COVID19 - RIENTRI DALL’ESTERO DI CITTADINI ITALIANI O STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA: INFORMAZIONI AGGIORNATE AL 16 GENNAIO 2021

Il Ministro della Salute, con Ordinanza 16 gennaio 2021, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ma immediatamente efficace e in vigore fino almeno al 31 gennaio 2021, ha disposto la sospensione del traffico aereo dal Brasile ed il divieto di ingresso in Italia per tutti coloro che provengono dal Brasile o che vi abbiano soggiornato/transitato nei 14 giorni precedenti il tentativo di ingresso in Italia. Al momento, non sono previste eccezioni.

Si segnala che vige il divieto di ingresso in Italia dal Brasile almeno fino al 31 gennaio 2021. Tale divieto si applica anche ai passeggeri che vogliano entrare in Italia con un volo non diretto dal Brasile, se vi hanno soggiornato o transitato nei 14 giorni precedenti. Il traffico aereo dal Brasile verso l’Italia è sospeso.

Si invitano gli interessati ad entrare in contatto con le compagnie aeree per eventuali richieste di informazioni.

 

Nelle more del rientro in Italia, si prega di registrare la propria presenza all’estero ed i propri spostamenti tramite il portale “Dove siamo nel Mondo”:

https://www.dovesiamonelmondo.it/home.html

 

Vista la particolare emergenza coronavirus, come da indicazioni riportate sul portale http://www.viaggiaresicuri.it/country/BRAricordiamo che ai connazionali che si trovano in territorio brasiliano è fortemente raccomandata la stipula di un’apposita polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario.

Per maggiori informazioni, si prega di leggere attentamente le domande frequenti (FAQ) disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html

 

SURINAM AIRWAYS E CARRIBEAN AIRLINES

Il 13 marzo u.s., il Governo del Suriname ha annunciato il primo caso confermato di COVID-19 e la decisione di chiudere tutti i punti di ingresso nel Paese a partire dal 14 marzo, compresi aeroporti, valichi di frontiera e frontiere terrestri. Le frontiere rimangono chiuse per gli stranieri, fatte salve alcune limitate eccezioni, previamente autorizzate - ed alle condizioni stabilite - dal Governo del Suriname.

I passeggeri in possesso di un biglietto per voli della Surinam Airways sono invitati a contattare gli uffici della compagnia per una verifica della propria prenotazione. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito web di Surinam Airways: https://www.flyslm.com/en/announcement-covid-19/

I passeggeri in possesso di un biglietto per voli della Caribbean Airlines in queste date sono invitati a contattare gli uffici della compagnia per una verifica della propria prenotazione. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito web di Carribean Airlines: https://www.caribbean-airlines.com/#/caribbean-experience/media-releases/259

Le compagnie aeree KLM e Surinam Airways hanno ripreso i voli commerciali tra Paramaribo ed Amsterdam. Per maggiori informazioni, anche sui requisiti necessari per accedere nei Paesi Bassi dal Suriname, è necessario entrare in contatto direttamente con le compagnie. L’ingresso di passeggeri in Suriname è ancora soggetto alla previa autorizzazione delle autorità surinamesi.

 


711